Categoria: 2016-2017

Piccoli amici FCD Monte San Biagio

Giornata di sport a Monte San Biagio

Sabato, 03/06/2017 Campo Comunale di calcio di Monte San Biagio

Bella giornata di sport tra le società di calcio Fcd Monte San Biagio – Pro Calcio Terracina – SSD Semprevisa Calcio 1931 di Carpineto Romano.

Con una bella cornice di pubblico i ragazzi categorie Esordienti, Pulcini , Primi Calci e Piccoli amici hanno dato vita una bellissima giornata di sport divertendosi senza l’assillo del risultato e mettendo in atto tutti quei valori importanti come il rispetto e la solidarietà verso gli avversari.

Anche i genitori hanno incitato i propri figli al fine che tutta la giornata avesse il risultato aspettato: il DIVERTIMENTO.

 

 

 

Primi calcio FCD Monte San Biagio

Manifestazione “STRADACALCIANDO” 2017

Primi calcio FCD Monte San Biagio

Anche nella corrente Stagione Sportiva la Delegazione Provinciale di Latina d’intesa con il Comitato Regionale Lazio ha inteso programmare la 10^ Edizione della Manifestazione “STRADACALCIANDO” con l’intento di coinvolgere quante più Società possibili in una giornata di sicuro divertimento per tanti bambini che avranno modo di socializzare con tanti loro coetanei provenienti da altre realtà della Provincia.

La società FCD Monte San Biagio ha partecipato con un gruppo di ragazzi misti 2008/2009/2010/2011 sotto la direzione degli istruttori Masiello Alessandro e Maddaluna Umberto.

 

Piccoli amici FCD Monte San Biagio

VIII° memorial Filippo Senesi

Anche quest’anno la società calcistica di Monte San Biagio ha onorato il Memorial Filippo Senesi, che si è svolto a Terracina presso il campo di calcio dell’Anxur Terracina, con la partecipazione numerosa di genitori ed appassionati di calcio.

Il tecnico responsabile, RIZZO Giulio, ha partecipato con una squadra categoria Piccoli amici, giocando delle partite divertendosi e senza il pensiero del risultato.

Al termine tutti i partecipanti al Memorial sono stati premiati con medaglie, coppe e gadget.

Esordienti FCD Monte San Biagio

Esordienti del Monte San Biagio devastanti al torneo di Itri

Esordienti FCD Monte San Biagio

Bella vittoria degli aquilotti di mister Di Fazio contro i locali del Itri Calcio che vincono merotatamente per 4-1.

Primo tempo giocato con il freno a mano subendo le ripartenze degli avversari che al 20° passano in vantaggio (viziata da fuorigioco).

La rete scuote i ragagzzi del Monte San Biagio che cominciano a giocare mettendo in mostra buone trame di gioco, infatti al 30° minuto bella azione insistita sulla destra con assit di Notarfonso per l’accorrente Tagliavento che insaccava di testa.

Nei minuti di recopero altra azione tambureggiante che solo la traversa negava il gol del sospasso.

Secondo tempo mister Di Fazio ridisegnava la squadra e dal quel momento esisteva solo il Monte San Biagio, al 10° penalty e Tagliavento trasformava, al 20° azione sulla fascia destra che metteva Torino a tu per tu con il portiere ed insaccava sotto la traversa, infine al 30° azione manovrata che consentiva a Sciarra di portare a 4 le reti.

Prossima partita mercoledì ore 16:30 al comunale di Itri contro la Vigor Gaeta.

 

Esordienti misti FCD Monte San Biagio

Esordienti a 11, il torneo di Itri parte con una sconfitta

Nella partita d’esordio valevole per il torneo giovanile organizzato dal locale club di Itri, la squadra diretta da Luca Di Fazio ha impattato perdendo per 2-1 contro i pari categoria della Polisportiva Gaeta.

Una sconfitta che servirà ai biancoverdi per fare esperienza in una categoria che giocano per la prima volta. 

La squadra gaetana si è rivelata molto più quadrata, però gli aquilotti non hanno sfigurato, anzi in diverse occasioni hanno sfiorato la marcatura. 

Il punteggio veniva sbloccato nel primo tempo dal Gaeta, che con il numero 9 risolveva una mischia in area e ribatteva in rete alla sinistra di TRUGLIA. Il secondo tempo reazione del Monte San Biagio, ma nel momento migliore il Gaeta colpiva in contropiede e nulla poteva il portiere su ribattuta ravvicinata i gaetani segnavano la seconda rete.

Mister Di Fazio apportava delle modifiche all’assetto tattico ed in zona cesarini arrivava la meritata rete ad opera di tagliavento che insaccava sotto la traversa.